LE PAGINE BIANCHE DI ANNE FRANK

sabato 28 novembre 2015

LA VERA CASA DI ANNE FRANK: MERWEDEPLEIN 37

L'ex casa di Anna Frank in Merwedeplein - dove la famiglia Frank visse dal 1933 al luglio 1942 - è stata acquistata nel 2004 da Ymere, una società immobiliare di Amsterdam. L’appartamento è ora gestito da una Fondazione che lo mette ogni anno a disposizione di uno scrittore perseguitato nel suo paese. LA VERA CASA DI ANNE FRANK: MERWEDEPLEIN 37 Il nuovo proprietario ha ristrutturato completamente la casa nello stile originale degli anni Trenta, basandosi sui dati della Fondazione Casa di Anna Frank e su ricerche approfondite. Il restauro è stato completato a fine ottobre 2005. Henk Schröder, responsabile del progetto, aveva un compito complicato. Perché il restauro è stato radicale; così, strato dopo strato, la carta da parati fu rimossa. Su alcuni muri ce n’erano addirittura sei strati. Anche per la vernice sono state fatte approfondite ricerche. Questi risultati sono stati poi tradotti in materiali moderni che sono stati applicati con le vecchie tecniche, per ottenere un risultato il più vicino possibile all’originale. E il bello è che le moderne vernici all'acqua si sono dimostrate perfettamente adatte per raggiungere questo risultato. In tutta la casa si respira adesso l'atmosfera di quel periodo degli anni trenta. Descrizione dell’appartamento di Anna Frank, tratta da una lettera ai parenti in Svizzera, 22 marzo, 1941: "Sono seduta qui alla scrivania, la nostra camera è molto grande. Abbiamo un comò, un lavandino, un armadio, segretario di mamma di fronte che abbiamo nominato avere come scrittura coccolone. Poi un letto pieghevole di Margot e un tavolo, quindi un divano apribile dove dormo, e per tutta la stanza tutti i miei bei dipinti e fotografie. " La lettera è stata una risorsa molto importante per la ristrutturazione e l'arredamento della casa. Da Anna Frank Remembered, Miep Gies e AIIson Leslie 1996: "In quelle riunioni del sabato ci siamo seduti intorno al grande tavolo di mogano scuro nel soggiorno dei Frank. Il tavolo era pieno di tazze di caffè, brocche di crema e una deliziosa torta di formaggio fatto in casa; tutto presentato in un bellissimo argento lucidato dalla signora Frank." Sullo sfondo del salone c’era un maestoso orologio a pendolo. Era Ackerman, realizzato a Francoforte." In data 9 luglio 2005, sulla Merwedeplein, in memoria di Anna Frank, il Sindaco di Amsterdam Job Cohen inaugurò la statua di Anne Frank, creata dall'artista Jet Schepp. ECCO TUTTE LE FOTO DELL'APPARTAMENTO PRIVATO DI ANNE FRANK INGRESSO SOGGIORNO SECRETAIRE STANZA DI ANNE CORRIDOIO BAGNO SCALE STANZA DI OTTO E EDITH
CUCINA
TERRAZZO
FINESTRA
Fonti: http://geheugenvanplanzuid.nl/archief/tijdtijn/restauratiemerwedeplein37.htm La Fondazione Anna Frank concede il diritto di pubblicazione una tantum di foto storiche. copyright: AFF Basel / AFS Amsterdam. Luuk Kramer fotografie, Amsterdam of Jos Wiersema,

Nessun commento:

Posta un commento